L’arrossamento da sole è una reazione cutanea che ricorre maggiormente nel periodo estivo, sia frequentando località di mare sia quelle di montagna, con esposizioni al sole troppo lunghe o senza la giusta protezione. Se non raggiungono livelli classificabili come “ustioni”, per i quali è necessario intervenire con prodotti medicali e il supporto di un professionista, gli arrossamenti del viso trovano beneficio nell’applicazione di creme e sieri lenitivi realizzati con principi attivi naturali.

UN SIERO VISO ANTIOSSIDANTE, RIVITALIZZANTE E NUTRIENTE

È opportuno fare attenzione, perché anche un semplice arrossamento da esposizione solare, se ignorato o non curato nel modo giusto, può aggravarsi e arrecare danni alla salute della pelle. Il tipo di pelle determina anche il fattore di rischio: le persone con pelle chiara sono quelle più soggette agli arrossamenti, perché i loro melanociti faticano a produrre melanina, la sostanza che promuove l’abbronzatura e protegge naturalmente la pelle dai raggi UV. Non è esclusa però la possibilità che persone di carnagione olivastra o più scura possano avere conseguenze da esposizioni solari non protette.

La prevenzione, per evitare che un arrossamento diventi una spiacevole scottatura

Usare una crema solare adatta al proprio fototipo, è il migliore strumento per evitare che un semplice arrossamento possa trasformarsi in scottatura. Così facendo, dopo la doccia di fine giornata, l’utilizzo di creme e sieri lenitivi sarà sufficiente per ridare tonicità, elasticità e la giusta idratazione ad una pelle arrossata. Abbinando queste buone pratiche al consumo di cibi di colore rosso, come pomodori e frutti di bosco, estremamente ricchi di bioflavonoidi e licopene, aumenterà l’elasticità dei capillari e la pelle del viso manterrà la distanza dai “segni del tempo”.

Come comportarsi in caso di arrossamenti del viso

L’utilizzo di creme e sieri lenitivi è la prima soluzione efficace per “sedare” reazioni cutanee conseguenza di esposizione solare. La sinergia tra la bava di lumaca ed il latte d’asina è ottimale per una pronta azione antiossidante, rivitalizzante e nutriente.

Le vitamine presenti nel latte d’asina ed il collagene naturalmente contenuto nella bava di lumaca prevengono la secchezza cutanea, la perdita di tonicità e sono quindi i migliori alleati nel risolvere arrossamenti cutanei. Il retinolo inoltre svolge un’azione lenitiva e riduce le irritazioni e l’infiammazione della pelle

Cart
  • No products in the cart.